Crisi sistemica e movimento

Ho visto qualche mattina fa sul canale Telegram del Cln Milano un messaggio attribuito a Nandra Schilirò, del quale riporto alcuni passaggi significativi: “I tamponi sono le catene con cui tengono incatenata la popolazione alla fiction pandemica. La fiction si regge su due punti cruciali: Tamponi farlocchi… Terrorismo dei media… Senza queste due armi il Sistema…

QUARTA LETTERA APERTA A BRUNELLO CUCINELLI

Gentilissimo, Mi rivolgo a lei come a un amante del sapere, della bellezza, della giustizia. Lei ha detto e scritto di voler realizzare un capitalismo umanista, che metta al centro l’uomo, ma la sua ditta sta cadendo in errori, pericolosi per i lavoratori, per il diritto, per la dignità umana. Per la terza volta una lavoratrice, una giovane donna di nome Anita Mariani, è stata sospesa dal lavoro, perché rifiuta l’obbligo illegittimo di indossare la mascherina, e perché come sindacalista della FISI esprime pubblicamente il proprio pensiero.