Caso Cospito: SCIOPERO DELLA FAME A STAFFETTA

Con Resistenza Radicale affianchiamo il nostro sciopero della fame a quello di Alfredo Cospito, detenuto in isolamento al 41 bis e in sciopero della fame dal giorno 21 ottobre 2022.

Per saperne di più, leggi:

Ecco la staffetta. Digiunano:

16 gennaio: Daniela Levrone  di Morozzo (CN) e Roberta Spaventa di Modena

17 gennaio: Roberta Spaventa di Modena e Enrica Russo di Pistoia

18 gennaio: Marianna Panico di Napoli

19 gennaio: Marianna Panico di Napoli, Anna Ricci di Milano, Clara Reina di Corsico (MI)

20 gennaio: Elisa Torresin di Cittadella (PD), Fabiana Spiezia di Pozzuoli (NA), Clara Reina di Corsico (MI), Marianna Panico di Napoli

21 gennaio: Umberto Baccolo di Cittadella (PD), Elisa Torresin di Cittadella (PD), Giuseppe Parente di Napoli

22 gennaio: Umberto Baccolo di Cittadella (PD), Elisa Torresin di Cittadella (PD), Anna Portente di Napoli

23 gennaio: Umberto Baccolo di Cittadella (PD), Anna Portente di Napoli, Giuliano Castellino di Roma, Grazia Fecchio di Milano, Ilham Menin, Roma, Stefania De Marco, di Roma.

24 gennaio: Giuliano Castellino (Roma), Emanuele Fanesi (Perugia), Gianni Bella (Cagliari), Grazia Fecchio (Milano), Antonia Esposito (Napoli), Ilham Menin (Roma), Luisella Zanchettin (Aprilia, LT),Stefania De Marco, di Roma.

25 gennaio: Alfredo Cascone di Napoli, Marco Ricagno di Torino, Davide Tutino di Roma, Lidio Maresca di Roma, Maria Teresa De Carolis di Roma, Luisella Zanchettin di Aprilia (LT), Raffaella Mascherpa di Pavia, Eugenio Carugo di Bussoleno (TO), Giulia Abbate a Milano, Stefania De Marco, di Roma.

26 gennaio: Marianna Panico di Napoli, Alfredo Cascone di Napoli, Marco Ricagno di Torino, Davide Tutino di Roma, Lidio Maresca di Roma, Maria Teresa De Carolis di Roma, Luisella Zanchettin di Aprilia (LT), Raffaella Mascherpa di Pavia, Eugenio Carugo di Bussoleno (TO), Giulia Abbate da Milano, Carlo Papalini di Terni, Michele Poccecai di Parma, Stefania De Marco, di Roma, Anna Ricci di Milano.

27 gennaio: Marianna Panico di Napoli, Clara Reina di Corsico (MI), Alfredo Cascone di Napoli, Marco Ricagno di Torino, Davide Tutino di Roma, Lidio Maresca di Roma, Maria Teresa De Carolis di Roma, Luisella Zanchettin di Aprilia (LT), Antonia Esposito di Napoli, Eugenio Carugo di Bussoleno (To), Enrica Russo di Pistoia, Gabriella Olivieri di Milano, Stefania De Marco, di Roma, Elisa Torresin di Cittadella (PD).

28 gennaio: Enrica Russo di Pistoia, Davide Tutino di Roma, Marianna Panico di Napoli, Lidio Maresca di Roma, Maria Teresa De Carolis di Roma, Eugenio Carugo di Bussoleno (To), Gabriella Olivieri di Milano, Stefania De Marco, di Roma, Elisa Torresin di Cittadella (PD).

29 gennaio: Davide Tutino di Roma, Elisa Torresin di Cittadella (PD), Lidio Maresca di Roma, Ilham Menin di Roma, Maria Teresa de Carolis di Roma, Antonella Garofalo di Monza, Gabriella Olivieri di Milano, Davide Di Napoli di Ariccia (RM), Stefania De Marco, di Roma.

30 gennaio: Davide Tutino di Roma, Antonella Garofalo di Monza, Paolo Damian di Belluno, Gabriella Olivieri di Milano, Stefania De Marco di Roma, Davide Di Napoli di Ariccia (RM), Grazia Fecchio di Milano, Alessia Pileggi di Roma.

31 gennaio: Gabriella Olivieri di Milano, Paolo Damian di Belluno, Grazia Fecchio di Milano, Marco Ricagno di Torino, Alessia Pileggi di Roma, Davide Di Napoli di Ariccia (RM)

1 febbraio: Barbara Cargiolli di Bassano del Grappa, Ciro Silvestri di Napoli, Yuri De Letteriis di Milano, Marco Ricagno di Torino, Ilham Menin di Roma, Davide Di Napoli di Ariccia (RM)

2 febbraio: Marianna Panico di Napoli, Yuri De Letteriis di Milano, Marco Ricagno di Torino, Alessia Pileggi di Roma, Ilham Menin di Roma, Giuliano Castellino di Roma, Antonia Esposito di Napoli.

3 febbraio: Giuliano Castellino di Roma, Ilham Menin di Roma, Clara Reina di Milano, Marianna Panico di Napoli, Elisa Torresin di Cittadella (PD).

4 febbraio: Marianna Panico di Napoli, Gabriella Olivieri di Milano, Elisa Torresin di Cittadella (PD), Clara Reina di Milano.

5 febbraio: Antonella Garofalo di Monza, Gabriella Olivieri di Milano, Elisa Torresin di Cittadella (PD)

6 febbraio: Luisella Zanchettin di Aprilia (LT), Rosalba Bosco (Calabria), Marco Ricagno di Torino

7 febbraio. Marco Ricagno di Torino, Paolo Damian di Belluno, Grazia Fecchio di Milano

Lista in aggiornamento.

Nel video che segue, Davide Tutino illustra la staffetta, le modalità di digiuno, le motivazioni per cui secondo noi Alfredo Cospito non va lasciato solo e per cui secondo noi il suo caso è importante per la legalità e la civiltà del nostro vivere.

Per approfondire: guarda la PLAYLIST YOUTUBE “Con Alfredo Cospito” con i nostri contributi in merito.

AIUTACI, SOSTIENI RESISTENZA RADICALE: scopri come